Nuovo look per le strade del Giro di Sicilia, Aricò: "Dalla Regione fondi per 4 milioni"

2' di lettura 21/03/2023 - Quasi 4 milioni di euro per la sistemazione delle strade non statali interessate dal passaggio del Giro di Sicilia, in programma nell'Isola dall'11 al 14 aprile e presentato stamattina nel corso di una conferenza stampa a Palazzo d'Orleans.

Lo ha deciso il governo Schifani, su proposta dell'assessore regionale alle Infrastrutture Alessandro Aricò, durante la seduta della giunta di oggi. «Il governo regionale - evidenzia Aricò - ha deciso di intervenire per poter offrire ai ciclisti un percorso più sicuro, ma anche per restituire ai numerosi territori coinvolti strade più efficienti, che resteranno in ogni caso anche dopo la corsa. Il "Giro di Sicilia" è una vetrina sportiva prestigiosa che metterà in mostra la nostra Isola con immagini che faranno il giro di numerosi Paesi internazionali. La Regione, in brevissimo tempo, tramite il dipartimento Tecnico, è riuscita a recuperare risorse per supportare Comuni ed ex Province nella manutenzione stradale, nel ripristino della pavimentazione e delle condizioni minime di sicurezza. Tutto ciò in sinergia di intenti con l'assessorato dello Sport guidato da Elvira Amata».

Questo l'elenco delle strade comunali e provinciali interessate dai lavori di sistemazione, che verranno eseguiti a cura degli uffici provinciali del Genio civile in 18 Comuni dell'Isola. Nel Palermitano, le opere prevedono il "ripristino della pavimentazione" in alcuni tratti a Termini Imerese, per un importo di 180 mila euro. In provincia di Catania, prevista la manutenzione straordinaria di strade a Giarre, Mascali e Caltagirone, per un milione di euro. Così come a Barcellona Pozzo di Gotto, Patti e Naso, nel Messinese, per 500 mila euro. Altri 300 mila euro sono stati destinati, nell'Agrigentino, a interventi nei Comuni di Agrigento e Canicattì.

Nell'Ennese, quasi 250 mila euro serviranno per lavori di sistemazione della via Pergusa a Enna, delle strade provinciali 78 e 98 e del centro abitato di Piazza Armerina (via Conte Ruggero, via Generale Gaeta, via Gabriele D'Annunzio, via Monsignore Sturzo, via Libertà e via Manzoni). Ripristino della pavimentazione stradale anche nei Comuni di Vittoria e Comiso, nel Ragusano, per un milione e 400 mila euro. In provincia di Trapani, infine, con 260 mila euro si provvederà alla manutenzione straordinaria delle strade comunali dei centri abitati di Marsala, Petrosino, Mazara del Vallo, Castelvetrano e Partanna e delle strade provinciali di collegamento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2023 alle 17:25 sul giornale del 22 marzo 2023 - 42 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione sicilia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dYFc





qrcode