...

Era il 30 aprile 1938, 83 anni fa, a Centuripe (Enna), quando uno degli operai intenti a scavare il cavo di fondazione di uno dei quattro piloni sorreggenti un tratto di strada, fece un importante ritrovamento: una marmorea Testa dell'imperatore Augusto era sepolta proprio lì. Si era peraltro - una manna, per il regime fascista! - nel pieno delle celebrazioni ufficiali del bimillenario della nascita di Augusto (il nipote di Cesare, infatti, era nato a Roma, nel 63 a. C.). Celebrazioni culminate nella grande Mostra augustea della Romanità del '37 - '38 (il cui materiale, poi, in gran parte avrebbe costituito la base del Museo della Civiltà Romana all'EUR, inaugurato, infine, nei primi anni '50).



...

In attesa del Festival Epicureo di Senigallia, Recanati e Corinaldo Sigma Consulting ha chiesto agli italiani cosa pensano della filosofia in generale e del pensiero epicureo in generale. Socrate e Platone sono i filosofi più conosciuti dagli italiani, ma il 67% condivide la via alla felicità di Epicuro.